Dopo innumerevoli scontri con l'insegnante, l'undicenne Abeltje viene fatto ritirare da scuola e trova lavoro come ascensorista. Ma le cose non vanno per il verso giusto durante il suo primo giorno di lavoro. Abelje preme l'unico pulsante che non deve schiacciare: il pulsante verde! L'ascensore vola oltre il tetto. L'avventura comincia.

Abeltje

Pupil Abel è vittima di un brutto scherzo di Laura, ma viene accusato per sbaglio e ha una reazione spropositata. Sua mamma lo ritira da scuola e gli trova lavoro come ascensorista. Si tratta però di un ascensore speciale: quando schiaccia il pulsante verde proibito, l'ascensore porta lui, Laura, Jozias Tump e Maria Klaterhoen a Manhattan. Nella nuova città, un'anziana ricca signora lo scambia per suo figlio Johnny, sparito ormai da molti anni. Quando l'elicottero della polizia arriva per portar via la cabina dell'ascensore, l'olandese ritorna e li porta in un paese dell'America Latina, Perugona. Il nuovo leader rivoluzionario si rende conto che i presidenti vivono solo per un anno, e quindi affida il lavoro al signor Tump, che ha salvato la sua vita. La notizia attira Abel e la famiglia di Johnny, in un finale ancora più strano.

Data di uscita:

1998