2009

Uno sguardo alla vita della leggendaria pilota americana Amelia Earhart, scomparsa nel 1937 mentre sorvolava l’Oceano Pacifico nel tentativo di fare il giro del mondo.

Amelia

Visionaria. Innamorata. Sognatrice. Combattente. Leggendaria. Iconica. Amelia. In "Amelia", ampio e affascinante racconto della leggendaria pioniera dell’aviazione Amelia Earhart (la due volte premio Oscar Hilary Swank) viene ripercorsa una vita straordinaria fatta di avventure, celebrità e mistero. Dopo essere stata la prima donna a sorvolare l’Atlantico, Amelia si ritrova a ricoprire il nuovo ruolo di fidanzatina d’America: una leggendaria “dea della luce” nota per il suo carisma audace e straordinario. Eppure, pur avendo ottenuto fama internazionale, non ha perso la voglia di corteggiare il pericolo e di restare una donna schietta e trasparente. È stata un’ispirazione per le persone di tutto il mondo, dalla First Lady Eleanor Roosevelt (Cherry Jones) agli uomini più vicini al suo cuore: il marito, promotore e magnate dell’editoria George P. Putnam (il vincitore del Golden Globe Richard Gere) e l’amante e amico di una vita, il pilota Gene Vidal (Ewan McGregor). Nell’estate del 1937 Amelia parte per la sua missione più ardua: un volo in solitaria intorno al mondo, che per lei e George è destinato a diventare, a prescindere dall’esito, il viaggio più chiacchierato della storia.

Data di uscita:

2009