2002

Commedia drammatica, a tratti dark. I destini di tre uomini si incrociano all’Amnesia, locale storico di Ibiza. Sandro, produttore di film porno, con l’inaspettata visita della figlia Luce, si riscopre padre. Angelino, gestisce un bar, ha debiti e vuole un figlio, a tutti i costi. Xavier, capo della polizia, è un uomo all’antica, in conflitto con le sue attitudini sessuali e con il figlio.

Amnesia

Commedia drammatica con Diego Abatantuono e Sergio Rubini. Per la prima volta Salvatores introduce tra i protagonisti i più giovani Ruben Ochandiano e Martina Stella. Succede tutto in 3 giorni, ad Ibiza, dove i destini paralleli di quattro uomini si incrociano all’Amnesia, la storica discoteca dell’isola. Sandro è un regista di film porno che riceve una visita inattesa: quella della figlia diciasettenne Luce, cresciuta in collegio a Firenze ed ignara della sua professione. Luce non giunge da sola… è incinta. Sandro reagisce male ma stavolta non può fuggire dalle sue responsabilità e vuole rimediare le sue assenze di padre. Angelino gestisce un bar sulla spiaggia, è pieno di debiti, vive con Alicia e sogna di avere un figlio ed una bella casa. Una mattina, tornando dal funerale di un vecchio hippy, la sua moto si ferma in strada provocando lo schianto di un’auto. L’uomo alla guida è un corriere della droga che muore sul colpo. In macchina c’è una valigetta colma di cocaina e per Angelino la meta di una “bella vita” sembra ad un passo. Javier è il capo della polizia e vive con Jorge, un figlio smarrito nelle droghe e negli eccessi, con cui è in costante conflitto dopo la morte della moglie.

Data di uscita:

2002