1982

Commedia cult con il gigante buono Bud Spencer, affiancato da un divertente Jerry Calà. Quando Jerry incontra Bomber, riconosce subito l’ex glorioso pugile e lo convince ad aiutarlo a risollevare le sorti della sua palestra in affanno. Trovano un giovane talento e lo allenano per sfidare i pugili capitanati dal losco Rosco Dunn. Nonostante gli imbrogli, vinceranno i sani principi, a suon di botte!

Bomber

Ultimo film di Michele Lupo, commedia comica con morale. Bud Graziano, detto Bomber, è una vecchia gloria del pugilato che lavora come marinaio su una vecchia barca. Jerry, il giovane proprietario di una palestra in difficoltà, cerca di convincerlo a trovare un pugile per affrontare gli atleti del team di Rosco Dunn, un losco e disonesto trafficone americano. Durante una rissa in un locale, Bud nota Giorgione, un ragazzo napoletano dal destro vincente e lo convince ad allenarsi ed affrontare l’incontro di pugilato. Nonostante un arbitraggio corrotto, Giorgione vince. Rosco non digerisce la sconfitta e fa incendiare la palestra di Jerry. Bomber lancia una nuova sfida: una gara clandestina di tiro alla fune. Gli americani perdono e gli italiani si aggiudicano il premio che gli permetterà di riaprire la palestra "Forti e Tenaci" ma Rosco non demorde e corrompe Giorgione. Bud riesce a riportare il ragazzo sulla retta via e lo prepara alla rivincita. Ancora una volta Rosco ricorre alle peggiori scorrettezze: la stessa sera i suoi scagnozzi spezzano la mano destra a Giorgione. Nonostante le sue condizioni, il ragazzo resiste fino alla fine della prima ripresa ma quando Bomber gli toglie il guantone e scopre l’ennesimo colpo basso, affronta personalmente Rosco Dunn. Gli basterà un destro per ottenere la meritata vittoria. I veri campioni sono sempre pronti a salire sul ring, soprattutto per ristabilire la giustizia.

Data di uscita:

1982