Il 13 gennaio 2012, a bordo della Costa Concordia, c'erano oltre 3.200 passeggeri e circa 1.000 membri dell'equipaggio. Tutti si aspettavano di vivere una crociera di piacere, non immaginando uno squarcio di 70 metri sullo scafo della Costa Concordia.

Concordia: io c’ero

Il 13 gennaio 2012, a bordo della Costa Concordia, c'erano oltre 3.200 passeggeri e circa 1.000 membri dell'equipaggio. Tutti si aspettavano di vivere una crociera di piacere. Ma mentre la Concordia passava davanti all'isola del Giglio al largo della costa toscana, urtò degli scogli che emergevano dall’acqua e che provocarono uno squarcio di 70 metri nello scafo. Per alcuni fu una rapida ma terrificante evacuazione. Per altri fu una vicenda completamente diversa. Insieme ai sopravvissuti di tutto il mondo, il documentario ripercorre gli eventi di quella notte. Le immagini filmate, le foto scattate, raccontano la storia di un naufragio mortale.

Data di uscita:

2012