I registi seguono delle classi nel corso di un intero anno scolastico, catturando il divertimento e l’eccitazione dei bambini mentre coltivano il proprio orto. La curiosità, le scoperte, i successi e i fallimenti dei bambini vengono catturate in maniera spontanea e vivace. Uno sguardo divertente e istruttivo su come ristabilire una connessione con la natura.

De Schooltuin

Molti bambini non sanno da dove arrivi il cibo che hanno nel piatto. Alcuni pensano che arrivi semplicemente dal supermercato… In Olanda gli orti nelle scuole sono una cosa normale da oltre 100 anni in una forma o nell’altra. I primi sono stati creati all’inizio del ventesimo secolo per risolvere la povertà e la malnutrizione dei bambini in particolare. L’obiettivo era quello di far coltivare gli ortaggi ai bambini all’aperto per integrare la dieta spesso povera delle famiglie più indigenti. La tradizione continua ancora oggi, e, sebbene la maggior parte dei bambini non soffra la fame, l’introduzione di una dieta sana è ancora molto rilevante. Ogni primavera, come i loro genitori e i loro nonni prima di loro, i bambini delle elementari iniziano un’avventura che durerà un anno, armati di stivali di gomma, secchi e pale. Sui suoi due metri quadrati di terreno ogni bambino impara come seminare, coltivare e cucinare il proprio cibo - capacità che saranno utili per tutta la vita. Uscendo dalla classe e sporcandosi le mani con la terra, i piccoli sperimentano in prima persona non solo il vero sapore dei cibi, ma anche il legame che c’è tra le piante e una miriade di altre forme di vita intorno a loro. Quale modo migliore per combattere l’obesità e imparare l’importanza della biodiversità? Molti dei problemi di salute dei giorni nostri possono essere collegati a una dieta povera, quindi è naturale che chi coltiva il proprio cibo sia più felice e più sano. Inoltre gli orti nelle scuole insegnano ai bambini l’importanza della cura per l’ambiente e come la natura ci porti nutrimento. Il premiato team di registi e documentaristi olandesi della EMS FILMS segue cinque classi delle elementari di Amsterdam nel corso di un intero anno scolastico, catturando il divertimento e l’eccitazione dei bambini mentre coltivano il proprio orto. La curiosità, le scoperte, i successi e i fallimenti dei bambini vengono catturate in maniera spontanea e vivace. Uno sguardo divertente e istruttivo su come ristabilire una connessione con la natura. Quando si pianta un seme, cresce una pianta. Quando si mette un bambino in un orto a scuola, cresce anche lui.

Data di uscita:

2020