1978

Dopo che un agente governativo rapisce un ragazzo sensitivo, il padre chiede aiuto a un'adolescente telecinetica per trovare suo figlio.

Fury

Nel terrificante horror/thriller di Brian DePalma, un elaborato gioco di controllo delle menti comincia quando il figlio (Andrew Stevens) di un agente del governo (Kirk Douglas) viene rapito a causa dei suoi poteri psicocinetici. Disperato nel tentativo di ritrovarlo, il padre assume una ragazza (Amy Irving) con simili abilità psichiche. Lei presto rivela che il figlio è prigioniero di un'agenzia americana segreta dove viene usato per pericolosi esperimenti mentali e programmato per l'eliminazione.

Data di uscita:

1978