Manu San Félix, biologo marino ed esploratore del National Geographic combatte per proteggere gli oceani e il Mar Mediterraneo da più di 30 anni. Va in cerca di altri esperti per trovare soluzioni e incontrare persone con idee creative per salvarlo.

Heroes Of The Mediterranean

Manu San Félix, biologo marino ed esploratore del National Geographic ha dedicato più di 30 anni della sua vita allo studio del Mar Mediterraneo, lottando per difenderlo. Da Formentera, l’isola dove vive, ha potuto osservare il degrado che ha subito negli ultimi decenni. Ecco perché intraprende un viaggio sulle acque del Mediterraneo spagnolo per esplorarne le condizioni, trovare soluzione all’allarmante degrado naturale e prevenire conseguenze più gravi. In quest’avventura Manu avrà compagni celebri, esperti del Mar Mediterraneo che condividono le sue preoccupazioni. Per esempio, Pierre-Yves Cousteau, figlio di Jacques Cousteau e nominato “Cittadino del Mare” dalle Nazioni Unite, col quale scoprirà le zone morte dei fondali marini a seguito del riversare acque nere nel Ses Salines National Park, paradiso naturale sommerso che si trova tra le isole di Ibiza e Formentera, protetto dal Parlamento delle Baleari e considerato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Oltre a Cousteau, San Félix condivide esperienze e cerca soluzioni con esperti di conservazione marina come Enric Sala, Esploratore del National Geographic, che San Félix ha già accompagnato in varie spedizioni finanziate dalla NG Society, quali il Pristine Seas Project, destinato a ripopolare i fondali marini di tutto il mondo. O come il professore e studioso Carlos Duarte, il membro del Consiglio Nazionale delle Ricerche spagnolo Enric Ballesteros o Emilio Cortés, esperto del Museo dell’Università della Murcia. Anche le esperienze dei testimoni del degrado di queste acque sono molto importanti. Ed è il caso di un pescatore della Costa Brava spagnola, che Manu va a trovare per parlare dei suoi ricordi di com’era il Mediterraneo 60 prima, quando era molto più pulito, come dimostrato da dei filmati del 1940 che guardano insieme. In cerca dio soluzioni, San Félix segue al costa fino all’Andalusia per fare visita a uno degli chef più famosi al mondo, il sivigliano Ángel León, proprietario e Capo Cuoco dell’Aponiente, un ristorante a El Puerto de Santa María, a Cadige, premiato da tre stelle Michelin e noto come “Lo Chef del Mare.” Questo chef innovativo non solo ha uno stile rivoluzionario in ambito culinario ma anche in fatto di pesca, grazie a tecniche innovative che rendono possibile usare cibo che veniva considerato di scarto. L’obiettivo di Manu è quello di inviare un messaggio di speranza e di aumentare la consapevolezza in modo da poter invertire la tendenza e di salvare il Mediterraneo.

Data di uscita:

2019