2018

Jacqueline ha ucciso suo marito. Il suo tormentatore è morto! La storia di Jacqueline si trasforma nel caso giudiziario di più alto profilo degli ultimi anni. In carcere, è costretta a rivivere il dramma e il trauma. Jacqueline è terrorizzata e indifesa, non riesce a spiegare la vita di vergogna che ha represso per 47 anni. Punita per il suo silenzio, è accusata e condannata a 10 anni di carcere.

Jacqueline Sauvage: C'était lui ou moi

Lunedì 10 settembre 2012, Jacqueline ha sparato a suo marito tre volte alla schiena. Il suo tormentatore era morto! La storia di Jacqueline si trasforma nel caso giudiziario di più alto profilo degli ultimi anni. Mentre attende in carcere, sotto processo per omicidio, è costretta a rivivere il dramma e il trauma che lei e i suoi figli hanno subito. Jacqueline è così terrorizzata e indifesa, non riesce neanche a cominciare a spiegare la vita di vergogna che ha represso per 47 anni. Punita per il suo silenzio, viene accusata e condannata a 10 anni di carcere. Ma con il sostegno incrollabile delle sue figlie e con il lavoro di avvocati dediti che combattono con le unghie e con i denti per lei, Jacqueline riesce a uscire dal silenzio e, a poco a poco, è in grado di raccontare la storia del suo inferno personale. I mezzi di informazione brulicano di controversie sulla sua personalità mentre i fatti del suo caso ci conducono attraverso infiniti colpi di scena, carichi di emozioni conflittuali. Sarà in grado di elevarsi al di sopra della sentenza e conquistare l'opinione pubblica?

Data di uscita:

2018