2006

Ispirato a fatti di cronaca, un inquietante thriller psicologico che svela progressivamente, attraverso flashback con immagini forti di sesso e violenza, delle terribili realtà. Chi è la sconosciuta giunta vicino a Trieste e assunta come tata da una famiglia di orafi? Irena, una donna ucraina con un passato di abusi, è in cerca di una nuova vita, ma le sue intenzioni non sono innocenti.

La sconosciuta

Irena è una ex prostituta di origini ucraine che vuole cambiare completamente vita. Quando arriva a Velarchi, cittadina dalle parti di Trieste, cerca lavoro all’interno di un elegante complesso residenziale. Il portiere l'aiuta a farsi assumere come donna delle pulizie. Qui, l'attenzione della donna viene catturata da una famiglia di noti orafi e il suo obiettivo diventa trovare impiego proprio presso di loro, Valeria e Donato Adacher e la figlia Tea. Irena sembra disposta a tutto, anche a far cadere dalle scale Gina, la tata della piccola, che rimane gravemente ferita e va quindi sostituita. Quando entra nella casa della famiglia Adacher, cominciano ad affiorare ricordi del suo passato di prostituta, di Muffa, il suo protettore e indizi sul vero motivo per cui ha scelto quel palazzo e quella famiglia per ripartire. A volte non basta una vita per superare tutto il dolore che si ha dentro; a volte pensi di aver chiuso i conti con il passato ma il passato non li ha chiusi con te. Si innesta così una catena di morte e violenza che sembra non lasciare spazio alla speranza. Forse. Capolavoro di Tornatore, pluripremiato e con un grande cast.

Data di uscita:

2006