Dopo "Suspiria" e "Inferno", Dario Argento dirige la figlia Asia nell'ultimo capitolo della trilogia delle terribili streghe. Mater Lacrimarum, l'ultima sopravvissuta nascosta da tempo a Roma, si è risvegliata. Sarah, una giovane studiosa di reperti archeologici, è l'unica in grado di affrontarla grazie alle potenti doti che scopre di aver ereditato dalla madre. Le streghe non sono tutte malvage.

La terza madre

Dopo "Suspiria" e "Inferno", Dario Argento dirige la figlia Asia nell'ultimo capitolo della trilogia delle terribili streghe. Mater Lacrimarum, l'ultima sopravvissuta nascosta da tempo a Roma, si è risvegliata. Sarah, una giovane studiosa di reperti archeologici, è l'unica in grado di affrontarla grazie alle potenti doti che scopre di aver ereditato dalla madre. Le streghe non sono tutte malvage.

Data di uscita:

2007