Luisa e Alberto si trasferiscono in campagna. La loro relazione non è al massimo, ma Luisa vuole un altro figlio. Il fratello di Alberto, Juan, esce con Natalia, una donna di 20 anni più giovane che vede come una salvatrice. Sara, la sorella di Luisa, incanala la sua ansia in uomini che non vanno bene, finché non compare Paco. Sembra pronto a portarla all'altare... o questo è quello che crede lei.

Las ovejas no pierden el tren

Luisa (Inma Cuesta) e Alberto (Raúl Arévalo) si trasferiscono in campagna per avere un secondo figlio in un luogo idilliaco, nonostante il prezzo da pagare sia il sesso più apatico immaginabile dopo sei anni di matrimonio. Qualcuno che non ha intenzione di mettere piede in campagna è Juan (Alberto San Juan), il fratello di Alberto, che sta uscendo con Natalia (Irene Escolar), una donna di 20 anni più giovane che lui vede come una salvatrice nonostante le cose assurde che fanno i ragazzi della sua età. E la sorella di Luisa, Sara (Candela Peña), incanala la sua ansia in uomini che non vanno mai bene, finché non compare Paco (Jorge Bosch), un giornalista sportivo che sembra pronto a prenderle la mano all'altare... o almeno questo è quello che crede lei.

Data di uscita:

2014