2005

In Melinda e Melinda, Woody Allen sceglie di tornare allo stile e alle tematiche che più lo caratterizzano: un'opera d'insieme popolata da uomini e donne di successo, dalla vena artistica e talvolta nevrotici, che vivono nella moderna New York affrontando una vita sempre più complicata.

Melinda e Melinda

In Melinda e Melinda, Woody Allen, uno dei cineasti più rispettati del panorama cinematografico internazionale da oltre tre decenni, esplora alcune delle sue tematiche più care. Il colpo di scena è introdotto già nella scena d'apertura del film, in cui quattro raffinati newyorkesi si godono una serata in un locale in una notte di pioggia. Un aneddoto provoca una discussione tra gli scrittori Max (Larry Pine) e Sy (Wallace Shawn) sulla doppia natura del dramma umano, simboleggiata dalle maschere teatrali della commedia e della tragedia. Alla fine si dipana un racconto comico, contrapposto a una sua versione più drammatica, incentrato su una donna un po’ enigmatica di nome Melinda (Radha Mitchell).

Data di uscita:

2005