1985

Azione e risate nel film poliziesco ambientato a Miami con la coppia Bud Spencer e Terence Hill nei panni di due poliziotti, Doug e Steve, chiamati a risolvere un vecchio caso. Un rapinatore che avevano messo in cella dieci anni prima ha scontato la pena ed è giunto a Miami in cerca del bottino, mai trovato in precedenza, ma viene subito ammazzato. Chi è il mandante? Dove sono finiti i soldi?

Miami Supercops (I poliziotti dell'8a strada)

Azione e risate nel film poliziesco ambientato a Miami con la coppia Bud Spencer e Terence Hill nei panni di due poliziotti, Doug e Steve, chiamati a risolvere un vecchio caso. Tutto ha inizio nel 1978, quando tre malviventi rapinano una banca di Detroit il cui bottino di 20 milioni di dollari non è stato mai ritrovato. Dieci anni dopo l’unico malvivente arrestato da Doug e Steve esce di prigione e va a Miami per recuperare i soldi dai suoi ex soci, ma viene subito ammazzato. Chi è il mandante? Con l’aiuto di un nativo americano che vuole vendicarlo, di un’affascinante informatrice e del vecchio capo della polizia Tanney, i due agenti scoprono che l’unico bandito rimasto in vita ha fatto la plastica al volto. Riusciranno a scovarlo? Riusciranno ad incastrare un ricco e stimato industriale, prendendogli le impronte? Memorabile come al solito la resa dei conti finale con i cattivi, e molto divertente la scena di Doug che va a trovare la moglie del capo che crede vedova, mentre invece le è morto solo il cane. Una volta risolto brillantemente il caso, i due superpoliziotti si salutano con la stretta di mano che solo due grandi amici si possono dare perché “tutto il denaro del mondo non vale un vero amico”.

Data di uscita:

1985