Nel 1953 Kilian e suo fratello lasciano la loro città montana nel nord della Spagna per Fernando Po. Il loro padre è già lì, a coltivare alcuni dei migliori semi di cacao del mondo. Presto capiscono che la vita sociale nella colonia è più piacevole e meno rigida che in Spagna. Vedono le differenze tra i coloni e i nativi e scoprono il significato di amicizia, passione, amore e odio.

Palmeras en la nieve

Dal 1926, l'isola di Fernando Po (l'attuale Bioko) è stata parte della Guinea Equatoriale, nonostante fosse un territorio spagnolo dal 1778, finché il Paese africano ottenne la sua indipendenza nel 1968. È un capitolo complesso nella storia spagnola. Quelli furono anni di crescenti tensioni e violenza, ma le notizie raramente arrivavano in Spagna. Il film è ambientato in due diversi periodi. Primo, il periodo in cui lo status della Guinea Equatoriale cambiò da colonia a provincia d'oltremare e poi, alla fine, a nazione indipendente. Secondo, il periodo presente a Bioko, una terra che ha sofferto di anni di instabilità, dittatura, sparizioni, torture e mancanza di libertà. Alcune sequenze di immagini ed effetti di luce lampeggiante potrebbero avere conseguenze sugli spettatori fotosensibili.

Data di uscita:

2015