Eliseo è brutto, single e non ha mai conosciuto l'amore. Nati è brutta, si è appena ripresa da un tumore ed è divorziata, ma anche lei non sa cosa sia il vero amore. Lui crede che la sua vita possa solo peggiorare. Lei pensa l'esatto opposto. Quando la madre di Eliseo muore, si rincontrano per la prima volta dopo 20 anni. Potrebbe essere la loro ultima occasione per innamorarsi ed essere felici.

Que se mueran los feos

Eliseo è patetico e non è molto attraente. Vive con sua madre e suo zio Auxilio, malato di cancro. Eliseo non ha mai trovato l'amore della sua vita e trascorre il suo tempo occupandosi della fattoria di famiglia. Ha rinunciato ai suoi sogni di andare alla scuola di musica e imparare a suonare la tromba anni fa, ma sua madre lo convince a riprendere a studiare. Tuttavia, lui non riesce a seguire il suo sogno poiché sua madre viene investita e muore proprio mentre stava dicendo addio a suo figlio. Dopo la tragedia, Eliseo decide di stabilirsi definitivamente in città e accettare che non si sposerà mai. Nati è la cognata di Eliseo. Essendosi appena ripresa da un tumore al seno, va alla fattoria di famiglia cercando rifugio e affetto dopo aver appreso dell'infedeltà di suo marito. Inizialmente Eliseo non si fida, ma trova che l'approccio gioioso di Nati alla vita sia contagioso. Dopo una bizzarra gara di mucche durante le festività locali, i percorsi di tutti i personaggi si incrociano, creando situazioni emotive ed esilaranti.

Data di uscita:

2013