1991

Quando gli viene confiscata la terra dall’avida classe dirigente nell’Inghilterra del dodicesimo secolo, un nobile scappa nella foresta e diventa Robin Hood, capo di una banda di fuorilegge che ruba ai ricchi per dare ai poveri.

Robin Hood - La leggenda

La leggenda del nobile diventato eroe dei poveri è riscritta in una produzione originale che offre avventura, azione, amore e una nuova interpretazione dell’uomo divenuto una figura centrale del folklore britannico. Nell’Inghilterra divisa del dodicesimo secolo, i normanni governano con il pugno di ferro e i sassoni sfidano quest’autorità a loro rischio. Dopo essersi scontrati con un soldato normanno nel tentativo di salvare la vita di un bracconiere, il nobile sassone Robert Hode (Patrick Bergin) si trasforma in una vittima, obbligato a cedere le sue terre e il suo titolo alla corona. Definito un fuorilegge che nasconde la sua identità con il nome di "Robin Hood," Robert vince in astuzia i suoi rivali normanni, conquista l’amore della sua bellissima dama Lady Marian (Uma Thurman) e si converte in un grande eroe agli occhi dei sassoni oppressi. Successivamente, quando i soldati del principe Giovanni lo accerchiano e Lady Marian sta per essere obbligata a sposarsi con il suo più grande nemico, Robin Hood deve compiere una delle sue più grandi imprese.

Data di uscita:

1991