Un cupo thriller in quattro parti con David Tennant, Cush Jumbo, Matthew McNulty e Anna Madeley. L'incendio scoppiato in una casa devasta una comunità affiatata, dopo che una famiglia apparentemente felice muore tra le fiamme.

Deadwater Fell

Quando una famiglia all’apparenza perfetta viene assassinata da qualcuno che conoscono e di cui si fidano, la piccola comunità scozzese in cui vivevano viene dilaniata dal dubbio e dal sospetto, mentre le persone più vicine mettono in discussione tutto ciò che credevano di sapere sui loro amici. Deadwater Fell è un dramma in quattro parti di 60 minuti, scritto e creato da Daisy Coulam (Humans, Grantchester), che segue due famiglie nel paese fittizio di Kirkdarroch all’indomani di un orribile crimine. Per quanto sia l’esplorazione dell’anatomia di un terribile crimine, la serie è anche una dissezione forense di due relazioni: Kate e Tom, Jess e Steve. David Tennant (Broadchurch, Dr Who, Good Omens), premiato ai BAFTA e NTA, interpreta Tom Kendrick. Medico locale, membro fidato, ammirato e molto amato della comunità, Tom è padre affettuoso di tre bambine e marito all’apparenza amorevole il cui matrimonio con Kate, interpretata da Anna Madeley (Patrick Melrose, The Crown, Utopia) sembra a dir poco perfetto. Kate è un’insegnante molto amata che lavora nella scuola elementare insieme alla sua migliore amica e confidente, Jess Milner. Jess, interpretata da Cush Jumbo (The Good Fight, The Good Wife, Vera), era una sorta di emarginata che non era mai riuscita a sistemarsi davvero. Ma quando ha incontrato Steve sei anni prima, si è subito trasferita a Kirkdarroch e ha messo su casa con lui. Lo aiuta a prendersi cura dei due figli avuti dal precedente matrimonio, di cui lui condivide la custodia con la ex. Steve, interpretato da Matthew McNulty (Versailles, Cleaning Up, The Terror), è nato e cresciuto a Kirkdarroch. Sergente di polizia, non aveva mai avuto davvero a che fare col crimine nel paesino. La loro felice vita insieme è rovinata solo dalla difficoltà nell'avere un figlio loro. Ma in una notte, le illusioni di felicità si infrangono quando la comunità viene attirata nella casa nella foresta di Kate e Tom dal tremolio delle fiamme e dall’odore di fumo. In mezzo alla confusione Kate e i tre figli vengono trovati morti, e Tom, ritrovato vivo, viene portato di corsa in ospedale. Ben presto, però, è evidente che Kate e i figli non sono morti nell’incendio e il villaggio si rende conto che è successo l’indicibile. Mentre si punta il dito prima su Tom, poi su altri man mano che emergono altri dettagli di quella notte, Jess si dispera cercando di capire cosa possa aver causato una tale tragedia e quali segreti siano alla base di questo terribile atto. Deadwater Fell è diretto da Lynsey Miller (The Boy with the Topknot, Doing Money), insieme ai produttori esecutivi Emma Kingsman-Lloyd (Humans, Grantchester), Karen Wilson (Utopia, The Tunnel), David Tennant e Daisy Coulam, ed è prodotta da Caroline Levy (Beecham House, Le avventure di Hooten & The Lady, The Mill). Deadwater Fell è prodotta da Kudos (Humans, Utopia, Tin Star), parte di Endemol Shine UK, per Channel 4, ed è stata commissionata da Caroline Hollick, produttrice capo di Channel 4.

Data di uscita:

2020