L’ispettrice Branka Marić ha per le mani un caso sconcertante quando diverse adolescenti vengono uccise nell’entroterra montuoso della Dalmazia e gli indizi sembrano non avere senso.

Der Kroatien Krimi

L’ispettrice Branka Marić e il suo collega, Emil Perica, si dirigono nell’entroterra dalmata per indagare sull’omicidio della diciottenne Eva Tomić. Gli abitanti della remota città montana di Krać notano un collegamento tra questo incidente e l’omicidio irrisolto di una ragazza, avvenuto l’anno precedente, ma Branka vede poche somiglianze, a parte il luogo in cui è stato ritrovato il corpo. Questa volta la ragazza non è stata violentata, e il suo corpo è stato deposto con cura quasi amorevole. Supponendo che si sia trattato di un tragico incidente, l’ispettrice indaga sulla vita dell’adolescente. Capisce presto che Darka, la migliore amica di Eva, sta mentendo, e che la vittima aveva un fidanzato segreto, l’ultima persona ad averla vista. Anche la disastrata famiglia Tomić le dà qualcosa su cui indagare: Anko, il padre di Eva, è un alcolista, sua madre Katarina è impotente, e sua sorella minore, Sonja, farà di tutto per scappare. Le indagini di Branka vengono ulteriormente ostacolate da Ivan Bago, l’ispettore dispotico e maschilista della vicina contea di Sibenik. Quando viene commesso un altro omicidio che rientra ufficialmente nella giurisdizione della squadra omicidi di Bago a Sibenik, Branka ha bisogno del supporto dei suoi colleghi, Emil e Borko. Determinata a risolvere il caso, che lei pensa sia collegato all’omicidio della prima ragazza, e a dimostrare le sue capacità a Bago, l’impavida ispettrice segue una pista che Bago ha ignorato, e rischia tutto proseguendo da sola.

Data di uscita:

2016