Primavera 1945. In Europa regna finalmente la pace. Tre giovani affrontano grandi sfide nella Svizzera del dopoguerra. Il desiderio di un nuovo inizio è enorme, ma il passato non può essere semplicemente dimenticato. Questa è una storia sulla buona volontà e sulla perdita dell’innocenza.

Frieden

Primavera 1945. In Svizzera sono tutti in attesa di una nuova era, inclusi tre giovani ragazzi. Klara, di 23 anni, è la figlia idealista dei Tobler, proprietari di una fabbrica di tessuti, e lavora in una casa di accoglienza. Lì conosce bambini e adolescenti sopravvissuti ai campi di concentramento. Questo incontro mette a dura prova la sua fede in merito alla bontà delle persone, e la porta a scontrarsi con la famiglia e il marito. Il senso di giustizia di Klara contribuisce a formare un legame fra lei e suo cognato Egon Leutenegger, di 32 anni, un ambizioso funzionario federale che si mette al servizio del suo Paese. Il chiaro obiettivo di Egon è quello di consegnare alla giustizia i nazisti fuggiti in Svizzera. Nel frattempo, questioni d’affari e politiche gli ostacolano il cammino.

Data di uscita:

2020