Nel 1984, una ditta di traslochi impacchettò segretamente gli effetti personali dei Baltimore Colts e li portò fuori città, lasciando incredula un'intera tifoseria.

The Band That Wouldn't Die

A fine marzo del 1984, una ditta di traslochi impacchettò segretamente tutti gli effetti personali dei Baltimore Colts e, approfittando dell'oscurità del primo mattino, li portò fuori città, lasciando un'intera città in stato di shock e i suoi affezionatissimi fan increduli. Il regista premio Oscar Barry Levinson (Rain Man, Il migliore), da sempre accanito fan dei Baltimore Colts, racconta la storia del trasferimento della franchigia, attraverso gli occhi della banda musicale dei Baltimore Colts.

Data di uscita:

2009